Neurochirurgia

Neurochirurgia

Data Medica via Ennio Quirino Visconti, 4 Roma Prati
PER PRENOTAZIONI CHIAMA IL NUMERO VERDE O PRENOTA ONLINE

Neurochirurgia

La Neurochirurgia è una branca della medicina che si occupa particolarmente dei problemi legati a malattie del cervello, della colonna spinale e dei nervi, anche quelli periferici, procedendo alla terapia chirurgicamente.
Il Neurochirurgo è il chirurgo specializzato nel trattamento operatorio delle affezioni del sistema nervoso.
Le patologie più comuni curate dal neurochirurgo sono:
  • Erniazione del disco intervertebrale:
    L’ernia del disco intervertebrale, o ernia discale, è il risultato di una dislocazione, seguita da fuoruscita di materiale normalmente contenuto nel disco intervertebrale (nucleo polposo), che facendosi spazio tra le fibre lesionate dell’anulus viene a contatto con le strutture nervose contenute nel canale spinale, la dura meninge e/o le radici;
  • Stenosi spinale:
    In medicina, la stenosi spinale è un restringimento anormale (stenosi) del canale spinale che può verificarsi in una delle regioni della colonna vertebrale;
  • Idrocefalo:
    L’idrocefalo è una condizione in cui si ha un accumulo di liquido cefalorachidiano a livello dei ventricoli cerebrali che si dilatano.
  • Trauma cranico:
    (ematomi subdurali, ematoma extradurale, fratture craniche scomposte ed affondate, ecc.)
    denominati anche lesioni intracraniche o semplicemente lesioni della testa, avvengono quando un trauma improvviso causa danno cerebrale;
  • Traumi della colonna vertebrale:
    I traumi della colonna vertebrale sono quegli eventi traumatici che provocano un danno, più o meno permanente, appunto a carico della colonna vertebrale, le cui conseguenze consistono spesso in un’invalidità permanente;
  • Tumore cerebrale:
    si indica una neoplasia che interessa il cervello;
  • Tumore della colonna vertebrale e del midollo spinale e nervi periferici
  • Aneurisma cerebrale:
    è una malformazione vascolare a carico delle arterie cerebrali, di aspetto sacculare o fusiforme;
  • Epilessia:
    L’epilessia è una condizione neurologica caratterizzata da ricorrenti e improvvise manifestazioni con improvvisa perdita della coscienza e violenti movimenti convulsivi dei muscoli, dette “crisi epilettiche”;
  • Alcune forme di disturbi del movimento:
    (del tipo extrapiramidale malattia di Parkinson, corea, ballismo-emiballismo atetosi)
    ciò prevede l’uso di tecniche chirurgiche minimamente invasive: stereotassia/chirurgia, stereotassica/neurochirurgia funzionale;
  • Malformazioni del sistema nervoso
  • Malattia Moyamoya:
    La malattia moyamoya, è una malattia in cui le arterie della corteccia cerebrale si ostruiscono;
  • Craniolacunia:
    La craniolacunia è un deficit osseo del cranio;
  • Embolia cerebrale:
    L’embolia è l’ostruzione di un’arteria o di una vena, causata da un corpo estraneo al normale flusso sanguigno, che viene denominato embolo e che può essere un coagulo di sangue, una bolla d’aria o di altri gas, generalmente azoto, o altre formazioni di dimensioni tali da ostruire un vaso arterioso o venoso.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta