Cardiologia

Ambulatorio Ortopedia e Traumatologia

Data Medica via Ennio Quirino Visconti, 4 Roma Prati
PER PRENOTAZIONI CHIAMA IL NUMERO VERDE O PRENOTA ONLINE
ORARI: Lunedì-Venerdì 08.00-20.00 | Sabato 08.00-14.00
L’Ambulatorio di Ortopedia Data Medica si occupa delle patologie degenerative e traumatiche dell’apparato locomotore; nasce per dare risposte concrete per la prevenzione diagnosi e cura in campo ortopedico. Piede/caviglia, ginocchio/anca, mano: disponiamo di specialisti esperti anche in protesica.
Grazie alla collaborazione interdisciplinare dei reparti, la diagnostica, la scelta del futuro trattamento fino alla riabilitazione, avvengono in unico luogo e in tempi brevi al fine di trattare in maniera completa ogni patologia, grazie ad alta specializzazione e diagnostica d’avanguardia.
Direzione cure PIEDE/CAVIGLIA: Prof. Elvira Di Cave specialista in chirurgia ortopedica e traumatologica – esperta in chirurgia minivasiva e percutanea dell’ alluce valgo, dell’avampiede e del retropiede ed in chirurgia protesica della caviglia e del ginocchio.

Direzione cure ANCA/GINOCCHIO: Prof. Mario Tartarone specialista in chirurgia ortopedica e traumatologica – esperto in chirurgia protesica minivasiva.

Direzione cure della MANO: Prof. Anna Maria Spagnoli specialista in chirurgia plastica ricostruttiva e chirurgia della mano.
Cardiologia

Patologie piede e caviglia

La Prof. Elvira di Cave, dirige la sezione degli specialisti del piede e caviglia; è specialista in chirurgia ortopedica e traumatologica ed è esperta in: chirurgia minivasiva e percutanea dell’ alluce valgo, dell’avampiede e del retropiede ed in chirurgia protesica della caviglia e del ginocchio.
LE TECNICHE MININVASIVE
Molto più che difetti estetici, le deformazioni a carico del piede e della caviglia sono vere e proprie patologie che hanno ripercussioni su gran parte dell’apparato locomotore. L’errato appoggio del piede causa spesso problemi di postura e sottopone ginocchia, bacino, anche e colonna vertebrale a stati di stress molto dolorosi. Quando le patologie del piede e della caviglia sono tanto gravi da non poter essere corrette con l’utilizzo di presidi medici, il ricorso alla chirurgia rappresenta il percorso più efficace.
L’Ambulatorio è specializzato nella chirurgia mininvasiva per il trattamento di:
  • metatarsalgia
  • alluce valgo
  • retromesopiede
  • piede piatto
  • piede cavo supinato
  • sindrome pronatoria
  • piede torto.
Gli Specialisti si occupano inoltre di interventi per la rigenerazione tessutale nella patologia tendinea e cartilaginea e della risoluzione dell’artrosi della caviglia anche tramite l’impianto protesico.

LA PROTESI DI CAVIGLIA
Può diventare necessaria per risolvere le alterazioni cartilaginee, in particolare per sostituire un’articolazione troppo usurata e alterata. Non è più considerata come in passato una soluzione soltanto per i pazienti di una certa età: è indicata anche in pazienti giovani che hanno subìto gravi traumi del collo piede.
Cardiologia

Patologie anca e ginocchio

Il Prof. Mario Tartarone dirige la sezione degli specialisti di anca e caviglia; specialista in chirurgia ortopedica e traumatologica ed è esperto in chirurgia minivasiva ed in chirurgia protesica.
Oltre alla normale attività di diagnostica, l’ambulatorio è specializzato nelle tecniche di cura mininvasive e nella protesica specialistica.
L’attività è rivolta non solo ai pazienti che subiscono lesioni meniscali e del crociato anteriore o posteriore oppure danni cartilaginei post-traumatici, ma anche a quei pazienti che sofforno condizioni complesse come artrosi, deviazioni assiali della gamba di natura post-traumatica o congenite. Durante la visita specialistica viene raccolta la storia clinica, visitato il paziente e svolti gli opportuni esami strumentali , tutti eseguibili presso la struttura.
In base al tipo di danno il paziente viene guidato verso i dovuti interventi, da quelli conservativi di tipo infiltrativo e fisioterapici, alle artroscopie fino ai casi più complessi in cui è necessario l’intervento chirurgico. La chirurgia viene proposta per tutte quelle condizioni in cui trattamenti conservativi o artroscopici non sono più sufficienti. Esistono diversi approcci di chirurgia protesica in base al tipo di patologia.

LE MINIPROTESI
Le protesi monocompartimentali (note anche come miniprotesi, o protesi di rivestimento) nascono da approccio chirurgico conservativo sviluppato negli USA e portato in Europa circa dieci anni fa. Tali protesi hanno lo scopo di rivestire la zona lesa senza sostituirla: Un intervento meno invasivo per mantenere la funzionalità completa della motilità ed evitare di recidere le terminazioni nervose permettendo al paziente di mantenere la ‘sensazione’ di aver il proprio ginocchio. Le miniprotesi sono impiegate anche per lesioni dell’anca e della spalla. Il recupero della funzionalità completa è dimezzato nel caso di miniprotesi: trenta giorni, rispetto ai due mesi circa previsti nel caso di protesi totali”.
Cardiologia

Patologie della mano

Prof. Anna Maria Spagnoli è specialista in chirurgia plastica ricostruttiva e chirurgia della mano.
Quante volte usiamo le nostre mani? Le mani e le dita, oltre che dai traumi più comuni, possono essere colpite da numerose malattie e disturbi. L’ attività delle nostre mani è cruciale e preziosa, ed è assolutamente doveroso accertarsi in tempo di eventuali patologie al fine di evitare cronicizzazioni.
L’attività dell’Ambulatorio è dedicata alla prevenzione e al trattamento, clinico e chirurgico, delle principali patologie della mano quali:
  • Sindrome del tunnel carpale
  • Neuropatia compressiva del nervo ulnare al gomito
  • Malattia di Guyon (compressione al polso del nervo ulnare)
  • Malattia di Dupuytren (aponeurite nodulare palmare)
  • Mano dolorosa artrosica
  • Mano e polso reumatici
  • Dito a scatto
  • Malattia di De Quervain
  • Cisti tendinee e articolari
  • Neuromi digitali
0
Shares
0
Shares

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta