Ginecologia ed ostetricia

Ginecologia ed Ostetricia

Data Medica via Ennio Quirino Visconti, 4 Roma Prati
PER PRENOTAZIONI CHIAMA IL NUMERO VERDE O PRENOTA ONLINE

Ginecologia ed Ostetricia

La Ginecologia è una parte della medicina che si occupa talvolta della fisiologia, ma soprattutto della patologia inerenti all’apparato genitale femminile. È il corrispettivo dell’andrologia. L’Ostetricia invece, è una specializzazione della medicina che si occupa dell’assistenza alla donna durante la gravidanza, il parto ed il puerperio (periodo post-parto necessario alla riacquisizione delle normali funzionalità dell’apparato genitale femminile).
Tra le principali patologie Ginecologiche abbiamo:
  • Trauma vulvo-vaginale:
    trauma della vagina e/o della vulva.
  • Trauma addomino-pelvico:
    frattura del bacino con possibile coinvolgimento di organi interni-addome acuto).
  • Menorragia:
    ciclo mestruale più abbondante e/o prolungato.
  • Metrorragia:
    emorragia dai genitali che si verifica al di fuori del ciclo mestruale.
  • Il corpo luteo:
    che si forma dopo l’espulsione dell’ovulo dall’ovario si rompe dando origine a sanguinamento.
  • Cisti ovarica:
    è una patologia abbastanza comune in età fertile, se si rompe provoca dolore.
Tra le principali patologie Ostetriche invece abbiamo:
  • Aborto spontaneo:
    interruzione di gravidanza prima del 180° giorno di gestazione (25a settimana più 5gg).
  • Gravidanza extrauterina (ectopica):
    indica una gravidanza che si sviluppa fuori dall’utero, spesso nella tuba di Falloppio.
  • Placenta previa:
    gravidanza con impianto della placenta sul colla dell’utero o nella vicinanze.
  • Distacco intempestivo di placenta:
    si tratta di distacco parziale o totale della placenta, normalmente inserita nell’utero.
  • Rottura dell’utero:
    l’utero di lacera (fattori predisponenti sono pregressi interventi all’utero o pluriparità.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta