PRENOTAZIONI

Numero Verde 800.560.800

DATA MEDICA ROMA

PRENOTAZIONE VISITA ALLERGOLOGICA ONLINE

Nome*
Cognome:*
E-mail:*
Conferma E-mail:*
Telefono:
-
Scelta Medico
Lascia un messaggio

Dichiaro di aver letto la Cookie Policy privacy e di essere informato sul trattamento dei dati personali

Accettazione Policy Privacy*

ALLERGOLOGIA

Data Medica via Ennio Quirino Visconti, 4 ROMA PRATI

L’allergologia è quella parte della medicina che cerca di prevenire, di fare diagnosi e di curare le allergie o patologie immunitarie caratterizzate da una notevole sensibilità verso particolari sostanze, e alle malattie ad esse associate.

Allergologia

Quando si parla di Allergologia la prevenzione diventa uno degli ambiti più importanti per la cura di patologie ed allergie. Lo studio epidemiologico è la parte più importante della prevenzione per individuare tutta una serie di allergie e patologie correlate quali rinopatie, orticaria, asma.

L’inquinamento atmosferico sembra essere uno dei fattori più influenti per il costante aumento di casi di malattie allergologiche.

Per questo motivo la visita allergologica a scopo preventivo diviene un elemento fondamentale.

L’Allergologo è il medico specialista che esegue la visita e individua l’allergene partendo dalla descrizione dei sintomi, fino ad effettuare esami specifici.

La visita inizia con la descrizione dei sintomi, che possono essere respiratori (rinite, asma bronchiale), oculari, cutanei (orticaria, dermatite) o gastrointestinali.

Le domande successive riguardano alcuni dettagli sui sintomi: inizio dei sintomi, se sono frequenti o saltuari, se riguardano solo alcuni periodi dell’anno e se si manifestano solo in circostanze specifiche (in presenza di animali o dopo aver ingerito determinate sostanze o farmaci).

L’esame obiettivo può essere generale o direttamente correlato al sintomo manifesto, ad esempio sulla cute o a carico dell’apparato respiratorio.

È possibile che la visita sia integrata con l’esecuzione di prove allergiche :

  • attraverso test allergici cutanei ;
  • con allergeni inalanti come pollini, acari, animali e micofiti in caso di sintomi respiratori;
  • con alimenti se c’è il sospetto di un’allergia alimentare.

Una volta identificato l’allergene responsabile si può impostare il trattamento più indicato per il tipo di allergia riscontrata.

Al termine della visita allergologica viene consigliata la terapia.

La soluzione migliore è sempre la prevenzione, che consiste nell’evitare il contatto con l’allergene.

Se questo non è possibile, viene consigliata una terapia sintomatica con farmaci antiallergici, generalmente ben tollerati e in grado di alleviare i sintomi. Per l’allergia a inalanti (pollini, acari domestici) può essere consigliata una terapia preventiva con un vaccino che contiene l’allergene responsabile dei sintomi respiratori e che ha un effetto specifico per l’allergene somministrato.

I NOSTRI MEDICI SPECIALISTI IN ALLERGOLOGIA

Arianna-Aruanno-Allergologo

Arianna Aruanno, Medico Chirurgo

SPECIALISTA IN ALLERGOLOGIA
ALLERGOLOGO